lunedì 21 gennaio 2013

DELL'AUTOBIOGRAFIA DELLE FRASI UN PO' COSI'

che a volte poi vengono queste frasi. sì, esatto, proprio così: vengono. che tu sei lì, distratto, che fai qualcosa, o nulla magari, sei lì sereno e cazzafrullo, oppure impegnato in qualcosa che assorbe la tua attenzione e ti costa un qualche sforzo. ché in fondo è la stessa cosa, non importa quello che stai facendo, importa che tu sei lì, e un bel momento ti piomba addosso una frase, ma non una frase qualsiasi, no, una frase di quelle frasi lì. che ti fermi, e ci pensi, e poi te la ripensi, e di nuovo ancora, e lo sai che è una frase di quelle frasi lì, di quelle frasi quelle che. ecco, sì, quelle. che poi peraltro non sai bene cosa fartene di quelle frasi lì. ché certe frasi ti piacciono, le frasi che vengono così, ma non è che ci puoi fare qualcosa, lì per lì. è che vengono queste frasi. a volte. e vengono così. semplicemente, vengono. da dove, poi, chissà. si formano da sé. forse. sembra. sembra come se. viene questa frase che sembra che venga da sé. e la prendi e la giri. la giri e la rigiri. e sì, ti piacciono proprio, le frasi che vengono così. quelle che non sai bene se è intelligente, o irrimediabilmente banale. che quando una cosa sembra filare, ma filare davvero, non lo puoi mai sapere se è intelligente o banale. irrimediabilmente banale. non c'è nulla da fare. non si capisce mai. fila così bene perché è una botta di culo? o fila così bene perché è talmente scontata che...? boh. bah. chissà. e comunque, è la questione di quelle frasi lì. quelle che ti vengono così, quelle volte. quelle volte che. ché a volte ci sono le volte che. ecco, quelle volte. esattamente quelle volte che. e cosa vuoi fartene, poi, delle frasi di quelle volte lì? afferrale. trattienile. ché è facile perdersele, le frasi così. ti dici "me la ricordo, sì, sì", e poi passano 5 minuti e "…?!?!? com'è che era, esattamente?!". e vedi mai che stavolta era davvero una frase intelligente, per una volta. per pura botta culo, eh, però pur sempre intelligente, magari, stavolta, vedi mai. ed è uno spreco, perdersela così, no? ecco, che poi se no va così. scrivitele. appùntatele. con quello che hai lì per lì. un foglietto. il biglietto della spesa. un post it. scrivitele lì. che poi le frasi vanno perse. ché si sa, le frasi vengono. le frasi vanno. sei tu che resti. scrivitele quando ti vengono. con quello che hai lì per lì. se hai anche il tempo di prenderlo, di andare di là, di rovistare nei ripiani per trovarlo, scrivitele sul taccuino, quello nero, il taccuino nero a quadretti, quello con l'elastico, nero anch'esso, quello che tieni lì appoggiato sullo scrittoio. che non si sa mai, poi. scrivitele, sì, le frasi quelle frasi lì. che poi vanno perse. sennò. 
la vita non è altro che la propria autobiografia. 
ecco, questa, esattamente questa, questa scrivitela lì. che poi va persa. sennò. e se è banale, e pure irrimediabilmente, amen. tanto lo sai solo tu.

115 commenti:

  1. "cazzafrullo". amen. potevi fermarti qui. bastava questo a racchiudere una poesia.

    "cazzafrullo". e sai cosa bevi.

    mannaggia, è una parola bellissima. la voglio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. il bello delle parole, è che poi volan libere e son di chiunque le ascolti o le legga, le noti, e poi le voglia accudire. e usare. soprattutto questo, usarle, ché le parole muoion solo di troppo silenzio.

      Elimina
    2. da domani cazzafrullerò a gogò, ho deciso! in ogni declinazione!

      Elimina
    3. il bello è che non c'è nemmeno bisogno di spiegarla, cazzafrullo... è perfettamente definita in sé

      Elimina
    4. Ha ragione ciku. Cazzafrullo è bellissima.
      Ma poi ... senti, ciò vuol dire che pure quella dei coppini ce l'hai lì appesa ad un post it per ricordartela?

      Elimina
    5. certe cose sono indimenticabili, sai com'è.

      Elimina
    6. certe cose sono indimenticabili, random. soprattutto, se si tratta di coppinare te. :-P

      Elimina
  2. che a volte io vorrei usare il telefono per appuntarmele..ma mi imbarazza. mi sembra di darmi troppe arie, di pensare di aver pensato una cosa intelligente e invece magari è solo na botta di culo come dici tu o magari na gran cazzata, come penso io. che magari la vita non è altro che la propria biografia. e se è banale...gli si offre da bere.:*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ecco che io c'ho 'o sapevo. che se scrivo banale poi si si legge er banae, lì da voi arromani.

      Elimina
    2. a Kovà io a te te vojo bene...ma "arromani" nun se pò senti...:DDD

      Elimina
    3. non se pò sentì, ma rende molto, rende :-P

      Elimina
    4. il k rende. la parola meno. :PPPP

      Elimina
    5. je t'aime pure io, mgg, lo sai :-*

      Elimina
  3. Sono solo esclusivamente botte di culo. Le mie. Ché è l'unica cosa di cui ne ho abbondanza. Il culo, non le frasi, altrimenti sarei già ricca.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. botte di testa, le chiamerei piuttosto, parlando di te....

      Elimina
    2. E io che speravo di fare soldi col culo.

      Elimina
    3. come sai, quello è sempre possibile. ad averne voglia... 8-l

      Elimina
    4. Eh ma l'eta k, non c'è più l'età qui.

      Elimina
    5. c'è c'è eccome se c'è

      Elimina
    6. Ora ambisco alla categoria milf. Per questo mi serve qualcuno che mi paghi le tette finte.

      Elimina
    7. e che c'entra? MILF è MILF. le tette grosse, busty. puoi anche fare la MILF busty, ma mica è necessario...

      Elimina
    8. Con le tette grosse si è sempre più credibili, il punto è questo!

      Elimina
    9. ma a noi ci piace crederti anche così, mare! :-)

      Elimina
  4. Cazzafrullo mi ha fatto lo stesso effetto del "ma tu quoque? Tu quoque?" che l'immagino pronunciato con la voce un pò contrita e un pò paraculer.
    Oh, scusa, ho scritto paraculer. Mi sono daccapo tinta di marrone!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. tu passi veramente troppo tempo con Silvana

      Elimina
    2. tu non capisci quando cerco di salvarti. tinta di marrone.

      Elimina
    3. tu non vedi che io sono votata al martirio, kamikaze per natura O.o

      Elimina
    4. lo vedo. ma cerco di dirottarti l'aereo, io.

      Elimina
    5. secondo me sei salito per fare lo scemo con le hostess ;P

      Elimina
    6. o per la passegera, che ne sai. :-P

      Elimina
  5. ho sempre un po' di carta e un po' d'inchiostro dietro per segnarmele, quelle frasi lì.
    che poi spesso mi vengono quando guido.
    e quindi non posso scrivermele, quelle frasi lì, che poi ecco, quelle frasi lì se non le scrivi subito sono già belle che volate via, che quando provi a ricordartele a malapena ti ricordi il concetto, e mai le parole esatte e così giuste che ti sono venute in mente in quel preciso istante come una folgorazione.
    quelle frasi lì forse sono fatte per durare solo in quell'istante, forse.
    per essere sostituite da nuove frasi e nuova vita.


    da oggi il mio personale vocabolario ha acquistito un nuovo termine: cazzafrullo.
    lo userò con prudenza, e mi vengono già in mente un paio di frasi, di quelle frasi lì, che se no le segni subito poi le dimentichi...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sì, è vero: guidando. e lì proprio non ce n'è. se ne perdono a chili. se non provando col telefonino. quelle poche che si riesce a salvare....

      cazzafrullo for president

      Elimina
    2. kovalski, oggi a lavoro ho incontrato un cazzafrullo integrale!


      ..però no... gente del genere for president NO!

      Elimina
    3. ma non loro. la parola. cazzafrullo la parola, for president :-D

      Elimina
  6. Ma la vita è vissuta se non c'è un testimone biografo?

    RispondiElimina
  7. a me questa cosa qui fa pensare a calvino.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. o è un complimento enorme, detto da te.
      o è tacciarmi di plagio. :-D

      Elimina
    2. se ti sei messo a fare il filosofo un po' bohème è un complimento enorme. (la barba, ti ci vuole la barba però).

      Elimina
    3. naaaa ma quella è roba per fighetti dell'erasmus che fanno i filosofi guerrieri con i soldi di papà. no no, il k la vita vera, mica la boheme sovvenzionata da papà eddai.
      ;-p

      Elimina
    4. è che quando la vita non ti ha toccato ti resta una luce negli occhi che chi ha vissuto non ce l'ha più. sguardi ragazzini dentro corpi di adulti. occhei va bene, la smetto, va bene, va bene,

      Elimina
    5. e non sono la silvana eh, sono io eh che ho bisogno di un corso accelerato di blogspotcheccaz.

      Elimina
    6. a te ti riconosco anche al buio, io... anche senza luce negli occhi da figlidipapà
      occhei va bene la smetto va bene va bene :-P

      Elimina
    7. tu la riconosci e ce sta...ma io a legge il primo commento ho fatto un salto sulla sedia che ho svegliato il cane. che si è offeso e ha cambiato stanza. no dico. m'avete fatto offende il cane,

      Elimina
    8. e perché?? il tuo cane non pensa che io scriva come calvino?? ma che bastardo... :-D

      Elimina
    9. Anche a me questa roba fa pensare a calvino. Coi capelli drizzati in testa.

      Elimina
    10. silvà, ma guarda che calvino non è quello della rubrica dei cuori infranti di novella duemila, calvino italo, quello dei libri. no silvà, non è quello delle sfumature di grigio, è un altro. vabbè dai, lasciamo perdere silvà.


      (k, io ti voglio bene molto, però non penso no che tu scriva come calvino)

      Elimina
    11. (edp, io ti voglio bene, molto, però non penso no di scrivere come calvino. ma proprio per nulla... sei tu che lo hai citato ... :-) )

      Elimina
    12. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

      Elimina
  8. Al cazzafrullo ho smesso di leggere.
    Mica per niente.
    Ma poi mi nomini cosi tante volte, che nemmeno una donna mentre ha un orgasmo riesce a fare.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sarà mica colpa del K se ti sei scelto un nome così banale, tu
      :-D

      Elimina
    2. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

      Elimina
  9. Che poi sono tanto belline quelle frasi lì,stupide ma così intatte,indipendenti,ti ci attacchi,o meglio ti ci aggrappi proprio,che sembra che da sole sappiano dire tutto quello che tu non saresti riuscito a far venir fuori in un mese di isolamento con carta e penna in mano...e dove le appunti se sei fortunato?Su un quadratino di carta igienica.A matita magari.Mannaggia al demonio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. l'importante è cosa ne fai, poi, dopo, dopo averla appuntata proprio lì, cosa ne fai della carta igienica, ecco....

      Elimina
    2. Eh.Meglio non pensarci va' :P

      Elimina
  10. K, ho letto e sono rimasta senza parole.
    Ora mi dice cosa cavolo mi appunto? :P

    RispondiElimina
  11. ahahhaahaha ohi ohi k ahhaahahahahah
    spero tu abbia capito a cosa mi riferisco ahahahahah
    non ce la posso fare te lo dico ahahahahah

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sto disinfestando.... :-D

      Elimina
    2. oh tu, Corona de noaltre!
      aahahahaahhaahah
      no dovevi lasciarla quella dài!

      Elimina
    3. ma secondo te, posso star qui a dar corda a 'sta groupie-de-noatri inviperita perché non voglio conoscerla e farmela? ma ti pare??

      la cancellazione è la soluzione! :-D

      Elimina
    4. k in versione padrone cattivo, mi potrebbe interessare!
      :P

      Elimina
    5. ella, non so cosa tu abbia cambiato nella dieta ultimamente... ma sai che stai migliorando vieppiù nei gusti, tu?

      Elimina
    6. ahahahhaah pirla
      ho fatto un duro lavoro per migliorare nei gusti, però insomma... ahhahah

      Elimina
    7. ma lo so che è un percorso. e che non sei ancora arrivata al termine. lo so che puoi diventare ancora meglio, lo so. lo so.
      io aspetto. e cambio le lenzuola, intanto. :-P

      Elimina
    8. k, mi meraviglio di te, la letteratura, in merito, non ti ha insegnato nulla?
      non cambiare le lenzuola, assolutamente!
      aahahah

      Elimina
    9. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

      Elimina
    10. silvà come sempre hai centrato il punto, mi vien quasi da congratularmi.

      Elimina
    11. una piattola ce l'ho di certo. per fortuna, mi sta solo sul blog. vero anzianasilvana?

      Elimina
    12. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

      Elimina
  12. "la vita non è altro che la propria autobiografia."
    ecco, appuntatele 'ste frasi così, che a me piacciono.
    anche se possono sembrare la scoperta dell'acqua calda.
    che a me piace pure quella. l'acqua calda, dico. e sapessi quanto la apprezzo, da quando si è rotta la caldaia. che uno la dà per scontata, l'acqua calda, e invece non è scontata per niente.
    l'acqua calda. e quella frase lì.
    ciao, K.

    (un giorno qualcuno mi spiegherà perché quando ti commento mi viene da scrivere come scrivi tu. boh.)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. @xan lo sai che credo sia una mania che prende tutti?
      No perchè, se hai notato, è la colonizzazione del maschio k. Dopo un pò si parla tutti come lui. Chè non lo so come fa. Ma lo fa.
      (E infatti io lo detesto per questo, due tre frasi me le sono ripetute all'infinito e ridevo da sola)

      Elimina
    2. si nota subito.
      cosa dice oggi il bollettino del tg4 che segui sempre silvà?

      Elimina
    3. Non lo prendo da quando è entrato in vigore il digitale terrestre, rete 4. Ma dice sicuramente di farsi una bella manciata di cazzi suoi.

      Elimina
    4. Che non ne prendi da quando è entrato in vigore il digitale terrestre credo non sia vera. Credo da molto prima... ;)

      Ah, Silvà, qui ci son più cazzi miei che tuoi :)

      Elimina
    5. ella: ma è chiaro che una è una vecchiaacida quando alla sua età non la toccano e non la scopano più da uno o due decenni.
      poi viene qua a elemosinare da me e dal banale. come se fossimo zoofili, noi, peraltro.

      Elimina
    6. chè piacciono giovani, a te, mi sa.



      ps: In alcuni paesi europei la zoofilia è regolamentata!

      Elimina
    7. giovani, adesso.... dipende... tu, esattamente, quanti anni hai? :-D

      Elimina
    8. 30 anni di duro lavoro k, 30 anni di duro lavoro ahimè ahahahah

      Elimina
    9. allora temo che sì, mi piacciano giovani :-)

      Elimina
    10. mi è venuta in mente la frase pronunciata così dal papa: i ciofani sono la risorsa tel futuro.

      dagli torto cazzo, dagli torto!

      Elimina
  13. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  14. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. il concetto che fa fatica ad arrivarti è questo: tutto quello che tu pensi di noi, lo pensiamo noi di te, con un misto di pena però. vedi un pò tu come fare.

      Elimina
    2. ho realmente pena per i suoi disturbi mentali.

      Elimina
  15. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  16. vedo che ambiente e clima peggiorano da queste parti, mi sbaglio?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma và, è solo quella vecchia rintronata di silversilvan inacidita perché nessuno vuole conoscerla e andarci a letto. le passerà. o la cureranno.

      Elimina
    2. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

      Elimina
    3. Vi: Qualcuno ha problemi di versamento di bile. Qualcun altro di rottura di palle.
      Ah, la vita, questa meravigliosa girandola di emozioni!

      K: guarda che non si contano le volte che ho letto il commento in cui usciva sbattendo la cyberporta, per poi ritornare. Non cantar vittoria. A questa manco l'esorcismo. Fatto da Siffredi.

      comunque io sto per proporre un widget comune nei nostri blog per esorcizzare gli ultimi commenti (quelli rimossi) con l'etichetta: "le sporche zoccole del K". Se lo faccio mi devi una cena!
      :P

      Elimina
    4. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

      Elimina
    5. ella, se fai il widget, la cena mi pare poco, troppo poco. se fai il widget, ti offro la notte, ti offro. :-)

      Elimina
    6. Sarebbe interessante conoscere il target di riferimento. Il fatto che le offra la notte significa che la benda, prima di fargli il solletico, signor kovalski? Che erotismo!

      Elimina
    7. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

      Elimina
    8. o poveretta, ora vuoi pure i particolari. senti, se devi masturbarti vai su youporn. ché l'idea di aiutarti a venire ci schifa alquanto, qui... non siamo abbastanza vecchi per te.

      Elimina
    9. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

      Elimina
    10. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

      Elimina
    11. Silvà, ti masturbi coi film della Disney? Eccheschifosulserio stavolta eh!!!
      Da te non me lo aspettavo.
      Basta, non ti scrivo più.

      K: attento uomo pallido, attento!

      Elimina
    12. Ma masturbatevi voialtri, assatanati!

      Elimina
    13. chissà se la donna.senza.sessualità intende tutti insieme, a due a due, oppure ognuno per sé. mah.

      Elimina
  17. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  18. che a me sta pagina de " questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog" mi ha messo di buon umore..il k mi ha cambiato la giornata...ahahahahah

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

      Elimina
    2. mgg, mi sa che ci stiamo divertendo tutti un sacco, a vedere come la poveretta continua, alla disperata ricerca di un po' di attenzione. e di riuscire a dire almeno una singola cosa intelligente.

      Elimina
    3. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

      Elimina
  19. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina

occhio. ché il K ti legge. e risponde, anche.