domenica 8 luglio 2018

SCOPERTE RICORSIVE

e ogni anno, quando è piena estate, quando il sole splende e il caldo avvampa, ogni anno l'immane illuminazione: la gente puzza. e pure un bel po'.

mercoledì 27 giugno 2018

giovedì 21 giugno 2018

SUMMER'S HERE (AND THE TIME IS RIGHT)

ci sono fiori nella casa, e sui balconi. e c'è il profumo denso e persistente che riempie l'ambiente. c'è la luce di un cielo che non vuole scurire. c'è l'estate che inizia, c'è il caldo nell'aria. c'è la notte che non cala, stanotte, il buio che non vuole arrivare. c'è che l'estate è sempre controintuitiva, e inattesa, sempre. ché inizia nel giorno più lungo, e sembra prometterti luce e sere infinite, e invece nell'esatto istante in cui comincia, i giorni iniziano a digradare e a diminuire la propria durata.
spiazza sempre, l'estate, che non è mai ciò che ti aspetti da lei quando la pensi. mai.


domenica 10 giugno 2018

DEGLI (UNICI) ANNI DELLA NOSTRA VITA

ci sono così tanti anni, in questa foto, talmente tanti che hai un sobbalzo quando devi dirlo, quanti. ci sono così tanti anni, in questa foto, tutti questi anni, tutti questi addii che erano tutti degli arrivederci, tutte queste stazioni, tutti questi momenti, tutti gli attimi che è tutto fermo prima che si muova e scorra via, tutti le volte che.

ci sono così tanti anni, in questa foto, così tanti.
ci sono così tanti anni, in questa foto, e due vite. le vostre.



domenica 3 giugno 2018

DETTO DA C.P.

"la felicità può rendere ansiosi. ci si sente trasformati, ma anche in pericolo. è come andare a passeggio per la città con le tasche piene di soldi. " 

(click)


RICORDI DEL MAGGIO TRASCORSO COME ACQUA NEI CANALI

è la velocità che ti fotte, k, la velocità folle e tesissima e senza soluzione di continuità come eterno presente alla quale scorre questa parte della tua foto, e non ti resta nemmeno il tempo di rimettere a posto le cose dentro di te, cesellare i ricordi, metterli in prospettiva, e riporli con cura, per poterli riprendere poi.
ed era maggio. ed erano i tuoi giorni. e cose bellissime che hai fatto, viaggiato e vissuto.



DETTO DA C.M.

"continuo a usare queste forme convenzionali della grammatica e questi tempi senza senso, il presente che appena c'è non c'è più e dunque non è e il futuro che non c'è mai."


venerdì 1 giugno 2018

LA PRIMA VOLTA FA SEMPRE MALE

nella vita bisogna fare ogni tipo di esperienza, dicono. almeno una volta, dicono. per scoprire l'effetto che fa, dicono. per provare l'ebbrezza, dicono.

e tu provi, per una volta, alla tua veneranda età, dopo tutti questi anni di lavoro, per la prima volta, provi.
ma non è esattamente un'ebbrezza licenziare qualcuno.