martedì 12 giugno 2012

SERATA ALLO ZOO METROPOLITANO

interno notte. pizzeria. tu e l’amica mys al tavolo uno di fronte all'altra. pizza, birra, e parole. la sequenza standrd degli argomenti di conversazione: dal parcheggio al traffico, passando poi alle relazioni sentimentali per arrivare alle relazioni tout court, e gran finale sulle interazioni maschietti vs femminucce. il flusso classico, insomma.
mys: “che alla fine è una questione di galateo. perché le buone maniere sono importanti. sempre. anche nel dopo schienamento”
tu: “nel senso?”
“nel senso che un galateo ci vuole anche lì. insomma, se parliamo di schienamento sportivo, quello senza questioni sentimentali, allora dopo non esiste che uno mi deve mettere nella condizione di dovergli dire “beh, ciccio, mi sa che è ora che tu te ne vada”. che insomma, è imbarazzante dai…”
“vero…”
“appunto. quindi, ci vuole il galateo post schienamento: deve essere lui a fare il gesto di andarsene. sempre. tirarsi su e dire “beh, io vado”. a quel punto, se voglio, lo trattengo io. se non voglio, lo lascio andare. questo se siamo da me... e uguale se siamo da lui, che in questo caso invece sono io a dirgli “adesso vado”. e se vuole, mi trattiene lui. ma non esiste che uno mi si piazza lì a dormire così a tradimento, se non voglio. è una questione di educazione. eccheccazzo. dammi la possibilità di scegliere no?”
“uh uh già è vero, hai ragione… stica che fastidio la cane morto…”
“che schifo kovalski dai! come la cane morto..?!?”
“massì, la cane morto, dai, quella che ti collassa lì all’improvviso. un attimo prima hai lì nel letto una viva attiva reagente, un attimo dopo un cadavere. addormentata secca. un cane morto, appunto. e che non schiodi più fino al mattino dopo, poi...”
“in effetti "cane morto" rende, è vero…dio, che odio.”
“che poi, ancora ancora la cane morto. quella che davvero non reggo è la koala”
“la koala?.... cazzo, ma tutto lo zoo ti fai?”
“scemachesei! ma no, la koala. quella che non solo non fa il gesto di andarsene, non solo ti collassa lì all’improvviso. no, non basta. che la koala è quella che per dormire ti si intreccia pure addosso come il koala all’eucalipto, appunto...”
“è vero, sì. il koala… ma allora meglio il cane morto, piuttosto, che almeno lui dorme dalla propria parte…”
“appunto… la koala invece ti si avvinghia addosso, e nemmeno scrollando il braccio e la gamba te la stacchi via… che la koala è come cercare di dormire con una stufa attaccata addosso. ma semovibile, che se provi a spostarti ti segue…”
“vedi che ho ragione io, kovalski? il galateo. ci vuole il galateo. che non ci sono più le buone maniere di una volta…”

107 commenti:

  1. e vogliamo parlare del(la) koala con pigiama e spazzolino pronti in borsa per ogni evenienza?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. alla tua età? ancora??
      :-D

      Elimina
    2. Pigiama no, ma slip e spazzolino sempre.

      Elimina
    3. di tutte le cose di cui potevi fare a meno, proprio lo slip??
      :-)

      Elimina
    4. Può servire, Kovalski, può servire.
      Molto più spesso di quanto tu non possa credere.
      Ma io sono una di quelle che si fermano a dormire.
      E dormo abbracciata a cucchiaio.

      Elimina
    5. ci sono dei corsi di formazionme apposta, comunque.
      e se non bastassero, esistono anche delle cure comportamentali.
      non preoccuparti, xanthi. ce la puoi fare, ce la puoi.

      Elimina
    6. Ma io voglio dormire abbracciata a cucchiaiooo!!!

      Elimina
    7. puoi guarire. un giorno per volta. ma puoi guarire.

      Elimina
    8. Ma io non voglio guarire! No no no!

      (Oh, lo so, mi sono giocata la possibilità di una serata di ardente passione col Kova, ma è andata così. Ce ne faremo una ragione.)
      :o)

      Elimina
    9. come diceva geimsbond: mai dire mai.
      :-D

      Elimina
    10. Ma infatti! Potresti convertirti al sacro verbo dell'abbraccio a cucchiaio post coitum.
      :-D

      Elimina
    11. a sante-pippe! non strafare dai. :-P

      Elimina
  2. Una vera signora, o un vero signore, si riconoscono in ogni circostanza.

    RispondiElimina
  3. Non esiste. Ognuno a dormire a casa sua. Che io mi voglio aprire a 4 di bastoni sul letto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sapevo di sfondare 'na porta aperta con te, sul tema...

      Elimina
    2. "eehhh splendido assist di kovalski.."

      Comunque ad un certo punto, in caso mancasse il buon senso alla controparte, cazzo ti alzi tu e ti vesti.

      Visto che solitamente si scopa senza vestiti, il fatto che io li rimetta è un chiaro segno.

      Elimina
    3. quando si dice "un chiaro invito all'azione"
      lo step dopo, è cambiare le lenzuola al letto. :-D

      Elimina
  4. E questi sono anche problemi da amiche sa? Quando la tua migliore amica è un koala e ci devi dormire insieme, è un gran casino. La migliore amica poi è un koala con degli scatti da procione selvatico, roba che ogni tanto mi trovo un suo dito dentro l'occhio, il suo naso dentro all'orecchio o un calcio in culo nel cuore della notte.

    Meno male che è fidanzata da anni e anni e anni. Così almeno voi ve la risparmiate.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. te e la koala a letto insieme.... posso fare il contemplativo ari? vi filmo e basta...

      Elimina
    2. Non sapevo desiderassi realizzare cortometraggi splatter.

      Elimina
    3. non discriminiamo, tra le varie tipologie del lesbo.

      Elimina
  5. Ma parliamo di interazioni sportive dilettantistiche o agonistiche?
    Perché la questione cambia. E di molto. :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. e non hai citato le "professionistiche", poi. ma quello sarebbe tutt'altro tema....

      beh, diciamo che dilettantistiche o agonistiche spesso lo intuisci prima, ma a volte lo scopri dopo...

      Elimina
    2. Per le dilettantistiche, vada per il galateo. Quando si tratta di agonistiche, invece, rinuncio al galateo in cambio di buon sesso mattutino. Infine se parliamo di professionistiche, non contemplo neanche il problema "dormire".

      (adoro le complicazioni e le implementazioni di pensieri altrui, già :D)

      Elimina
    3. il galateo vale per dilettantistiche e agonistiche. nel primo caso, si cerca di farla finire il prima possibile, e di certo non si risponde "no aspetta resta" al "beh io vado eh". le seconde mica precludono di arrivare al mattino.

      le professionistiche hai ragione tu, si risolvono da sé. :-)

      Elimina
  6. ...effettivamente se ci fosse un qualche bugiardino protocollato che potesse aiutare queste situazioni non sarebbe affatto disdegnato... che poi credo che il sesso fine a se stesso debba richiedere sportività da ambedue le parti, no?!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma quale bugiardino, eddai... :-) che in fondo basta davvero un minimo di galateo. o quanto meno, di semplice buona educazione, no?

      Elimina
    2. dovrebbe essere noto il fatto che se ti trombo non per forza voglio amarti...
      ma se ti amo voglio essere trombata... mamma mia che casino!

      Elimina
    3. dai grandi soddisfazioni, pata, dai grandi soddisfazioni. sappilo.

      Elimina
    4. ...lo dicevano anche le maestre a scuola...

      Elimina
    5. voglio sperare per altre questioni, però... 8-)

      Elimina
  7. Anche le tue, di amicizie, sono esilaranti.

    ps: kovalski, non giochi stasera? in campo c'è perfino polanski!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma stasera certo che giocava polanski, la polonia. appena ci sarà la kovalskia vedrai che giocherò

      Elimina
  8. dovete pubblicarlo sto galateo! fatelo, per il bene dell'umanità.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma lei mi sta poco attenta, signorina! è già nel post il galateo. che MyS si spiega benissimo. e in poche parole. quando hai finito, ti alzi e dici "beh ciao io vado". sic et simpliciter.

      Elimina
    2. io sto attentissima, è lei che non capisce il mio cercare di portarla ad un livello superiore! il galateo non dovete pubblicarlo qui, ma su carta. In milioni di copie stampate e distruibuite gratuitamente ad ogni angolo di strada, sulla metro, al ristorante... ovunque! Queste sono cose che la gente DEVE sapere! e siccome la gente non le sa (doh!), spetta a chi le ha capite diffonderle. E' come la questione delle campagne d'informazione per la prevenzione dell'aids, si potrebbe chiamarla "campagna di sensibilizzazione all'auto-sfratto post coitum". Il mondo sarebbe un posto migliore...

      Elimina
    3. kovalski ha i lucciconi agli occhi....

      Elimina
    4. ti ho fatto sognare, eh?

      Elimina
    5. Madò k., hai sentito che sfogo bellissimo?!

      E' una delle poche donne che non mi fa piangere dall'organo sessuale ciondolante.

      Elimina
    6. kovalski ha la pelle d'oca.
      emozione vera.

      Elimina
    7. mi chiamano "donna da sposare", è allora che vado a fumare una sigaretta...

      Elimina
    8. ah, beh, un successone epocale, eh... :-P

      Elimina
    9. Qui c'è qualcuno che fa la sborona.
      Mejo che vado a fumà pure io va..

      Elimina
    10. che ci vuoi fare, banà.... 'so regazzine... se diverteno con poco.... :_)

      Elimina
    11. un cortese fanculo ad entrambi :-)

      Elimina
    12. e un altrettanto cortese "quando vuoi" in pronta risposta. duplice, scommetterei :-)

      Elimina
    13. Aidi è nelle mie grazie da tempo.

      La amo perchè è una nana corta. E io adoro le donne piccolette. Mi ingrifano.

      Elimina
    14. io non sono nana, io sono compatta: tutto al posto giusto e in poco spazio.

      Elimina
    15. banale, qui abbiamo un problema. che allora tocca mettersi d'accordo prima, in caso di donnesmart. :-)

      Elimina
  9. mah, sarò strana ma dormire in certi casi è più intimo che farlo, non chiuderei occhio....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sei il tipo ideale del kovalski, tu. e stai pur certa che non si permetterebbe mai di essere invadente della tua intimità, dopo averlo fatto. puoi credermi.
      :-D

      Elimina
  10. Io dico che il koala meglio non portarselo a casa. A quel punto meglio l'opzione zoo-safari: una bella esperienza faunistica nel comfort della propria auto e poi, ognuno nel suo habitat.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. se ti piace il sesso scomodo, l'auto è il non plus ultra. :-)

      Elimina
  11. Se il galateo di contro prevede che due nanosecondi dopo essergli scesa dalla pancia il signorino in questione si volti dall'altro lato augurando la buonanotte - se questo sta nel galateo, dico, allora le buone maniere fanno proprio cagare.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. questo non è galateo. questo è il cane morto. ribrezzo.

      Elimina
  12. kappaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa.
    no, così. per dire.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. viiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii
      dimmiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii

      Elimina
    2. dov'eri finita? che senza te mica è uguale, eh.

      Elimina
    3. Giornate dure.
      ma recupero eh, recupero.

      Elimina
    4. ma se oggi è stata una giornata epocale per te! eddai!

      Elimina
  13. Io almeno ti accompagnerei alla porta ti farei ciao ciao con la manina e ti darei un bacino sul naso.

    RispondiElimina
  14. lo troverei al minimo un po' prematuro, se fossimo a casa mia. :-D

    RispondiElimina
  15. Ma tu guarda la casualità, tutte a far le fighe "appena finito mi devi far la decenza di sparire" e poi il mondo, i forum, i giornali, le mie orecchie e le orecchie di chiunque beva un aperitivo il lunedì sera, sono piene rase di "mi ha usata e poi è scomparso" "è già lunedì, dici che mi chiamerà?" "poteva almeno dormire qui, non è che gli ho chiesto di sposarmi" "appena finito si è rivestito, che stronzo" "dopo due secondi si era già rivestito, che infame"...
    Mah...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sarà il fare l'aperitivo del lunedì in oratorio?
      :-)

      Elimina
    2. @queen grazie. davvero, grazie per averlo detto. Non l'ho fatto io perchè poi mi dicono che sono una molto brutta persona. ma l'ho pensato eh, moltissimo.
      l'ho giá detto grazie??

      Elimina
    3. @v. eccheccazzo menomale sorella che ci sei.

      Elimina
    4. @v: tu puoi dire qualsiasi cosa. e contare su una benevolenza imbarazzante da queste parti, lo sai

      @zit: bella cumpa batti cinque

      Elimina
    5. lo so. ma ridimmelo.

      Elimina
    6. tu puoi dire qualsiasi cosa. e contare su una benevolenza imbarazzante da queste parti, lo sai


      (cerchiamo di non andare avanti per ore però eh, che qua si fa i cinici, mica gli smuccismucci)

      Elimina
    7. Posso rivendermi smuccismucci per descrivere onomatopeicamente una vagina post accoppiamento, mentre si alza e ancheggiando va in bagno?

      Elimina
    8. banà, qua si faceva delle romanticherie però. e che cazzo.

      Elimina
    9. Esatto. Sex and the city my ass.
      A grandi linee, senza entrare nella psico-patologia di ogni femmina (perché magari la mys, per dire, è l'eccezione che conferma la regola): le donne amano lamentarsi di chi resta, sì: è un po' bullarsi del fatto che il tizio è effettivamente restato a scaldare il letto. Oltre che un tentativo di autoconvincimento del fatto che tra le lenzuola noi donne possiamo "fare sesso come gli uomini" (sempre citando Sesso e la Città). Peccato che ci si sgama subito nell'ipotesi opposta - perché se l'uomo se ne va prima prima che la donna ne abbia le granpalle piene, scatta la sindrome di Georgie. E Georgie non concede sconti.

      Elimina
    10. @banale: secondo me fa più squachsquach. romanticismo permettendo sia detto, eh

      @v: sai com'è, è un ragazzo, mica lo fa per indelicatezza, dai...

      @fab: sei troppo sex-and-the-city per me... chi è georgie? io al massimo tra i personaggi maschili arrivo a mister big....

      Elimina
    11. Ma come chi è Georgie.
      http://www.oasidelleanime.com/minisiti/georgie/sigle/original1/Lady-Georgie-opening11.jpg

      Elimina
    12. ma cosa c'entra con sex and the city??? vedi che lo fai apposta per confondermi fab?

      Elimina
    13. Appunto: niente.
      Dentro una donna navigata e scopicchiante, si nasconde sempre una Georgie che si risveglia sussultante al rumore del lenzuolo alzato di chi è in procinto di andarsene.

      Elimina
    14. e quando invece è lei che sussulta il lenzuolo per andarsene?

      Elimina
    15. Una che non gli è piaciuto.

      Elimina
    16. quindi, coccole 1 galateo 0

      Elimina
  16. vedila cosi: se tutti si lamentano che gli altri non se ne vanno, chi sono quelli che non se ne vanno?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. semplice sono quelli addormentati nel letto di questi che se ne lamentano. :-D

      Elimina
  17. ma hai fatto i colpi di sole? Ho scritto: se TUTTI e con tutti intendo tutti, nessuno escluso, tutti, il mondo, l'intera umanità, tutti insomma (ci siamo sul concetto "tutti"?).
    Ecco: se tutti fanno parte della categoria di chi si lamenta, e nessuno fa parte dell'altra categoria, di chi si lamentano tutti?
    Non sarà che forse fa piu figo fare i duri/le dure ma poi tra i "tutti" ci sono un sacco di persone che nella realtà non si comportano come dicono?
    Vediamo se ce la facciamo, se non è cosi sabato ti aspetto in loreto per andare dal paolo a ritoccare la ricrescita

    RispondiElimina
  18. e da che mondo è mondo, chi disprezza compra.
    :-P

    RispondiElimina
  19. Il Kovala ... :-)

    pastadipestodirospi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. pirla. :-D
      per il sostantivo.

      per il verbo: ci preoccupa cosa ne uscirebbe, da una tal kovata :-D

      Elimina
  20. da che mondo è mondo a parole son buoni tutti.
    Kova, che fa? Abbocca a tutto quello che le dicono?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sempre. è uno dei piaceri della vita, abboccare sempre.

      Elimina
  21. -10 punti per il kova.
    Mi piace la gente scaltra

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma perché? siete così belle quando avete quello sguardo da "ha abboccato uau che figa che sono". a volte ci vuole davvero così poco per farvi contente. e per farvi scivolare d'eccesso di sicurezza, poi. :-)

      Elimina
    2. Io sono bella sempre mica solo in quell'ambito li

      Elimina
    3. ma è ovvio! tu sei strafica sempre! io parlavo delle altre mica di te, ti pare?

      Elimina
    4. Ah ecco, mettiamo i puntini sulle i. Io e v. siamo fuori concorso

      Elimina
    5. appunto, mettiamo i puntini sulle i: Kovalski & V sono fuori concorso. :-)

      Elimina
  22. sono fuori tempo massimo, lo so, ma quoto Queen che esprime esattamente il mio punto di vista!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. beh, potete sempre fondare un club. o aprire un blog condiviso. :-D

      Elimina
  23. così mi fai preoccupare però.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. mi sono preoccupata anche io.
      Kova se ci sei batti un colpo!

      Elimina
  24. e se una fosse un misto tra la "cane morto" e "la koala" che succederebbe??? :D

    RispondiElimina

occhio. ché il K ti legge. e risponde, anche.