domenica 5 maggio 2013

CARTOLINA # 2, 40° 10′ 49″ Nord, 44° 30′ 52″ Est

mangio mandorle e bevo rhum nel tramonto della città rosa, colei che viene detta yerevan.
vedo passare gente dalle fisionomie non consuete, e vestite in modi assurdi.
mi sento straniero. e al contempo capisco che sono parte di un tutto che ha solo sfumature diverse, dove il discrimine è uno solo: la geografia di nascita.

da qui,
K

4 commenti:

  1. gente che mangia mandorle può essere solo brava gente.

    vale per loro, ma anche per te.

    (ne conoscevo tre di città rosa. con questa quattro. menomale che ci sei k. menomale)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. io voto vale per il k. tutta la vita. lo sai.
      :-D

      :-*

      Elimina
  2. Quanto è bello essere stranieri, perdersi, guardare. Esserci.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. che esserci è essere, in fondo.
      già.

      Elimina

occhio. ché il K ti legge. e risponde, anche.