sabato 29 dicembre 2012

L'ETERNO RITORNO DELL'IDENTICO

che ci sono le cose che non passano mai e che non hanno età. quelle cose che si ripetono sempre, attraverso il tempo. e gli anni. e le stagioni. 
tipo, d'inverno, le piste di pattinaggio su ghiaccio. 
e guardare chi pattina, che dopo un po' diventa perdersi in una sorta di loop visuale. e sorridere vedendo le tecniche di corteggiamento tra gli adolescenti degli anni '10.
sorridi per quel senso di deja vu di vedere le stesse tecniche di corteggiamento di quand'eri tu, l'adolescente.
e sorridi per quel senso di deja vu di vedere le stesse tecniche di corteggiamento che usate ancora oggi, uguali uguali. solo siete meno buffi. e purtroppo meno ingenui.

19 commenti:

  1. Diciamolo, oggi sono anche un po' più antipatici.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. bisognerebbe capire cosa dicevano anni fa di noi, però, ale... :-)

      Elimina
    2. E' tutto relativo, ovviamente, fatto sta che, a me, oggi sembrano più antipatici ;)

      Elimina
    3. E' vero è vero, confermo, sono più antipatici.

      Elimina
    4. e se lo dice che è ancora quasi adolescente come la ari, allora è vero :-)

      Elimina
  2. Adoro pattinare, mi piace civettare mentre il ghiaccio scorre sotto le lame. Anche se l'ultima volta mi sono lussata un gomito. :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. più civettare, meno lussare
      :-D

      Elimina
    2. Qualcuno deve aver gufato.

      Elimina
  3. Resta in famiglia. Gufi e civette, siamo lì.

    RispondiElimina
  4. Anch'io resto identica, con i miei difetti uguali uguali anno dopo anno. Qualcuno però vorrebbe gentilmente spiegarmi perché un'età ce l'ho e me la devo portare addosso?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. la tua non è età. è fascino della maturità. :-)

      Elimina
    2. Ma alla scuola della ruffianaggine che hai frequentato tutti ma proprio tutti ottengono il diploma di paraculaggine o soltanto i più meritevoli?

      Elimina
    3. Ok, capito, occorre avere una marcia in più!!

      Elimina
    4. prima. seconda. terza. quarta. quinta.
      qui, a parte la retro, non si butta via niente. sia chiaro eh. :-D

      Elimina
  5. meno ingenui lo dici tu che ti senti vetusto. sono ingenui uguali. che pare che le cose cambino, invece alcune no. per fortuna.

    RispondiElimina

occhio. ché il K ti legge. e risponde, anche.