lunedì 6 febbraio 2012

TRA -9° E -4°

ti domandi se per conservare il ricordo di questi giorni, tu debba metterli in freezer. che vedi mai che si scongelino, se li lasci fuori, i ricordi di giorni così.

43 commenti:

  1. se sono bei ricordi, subito in freezer! altrimenti, sul calorifero o sulla stufa o direttamente nel camino acceso.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ennò eddai... perché rinunciar così ai propri momenti passati?

      Elimina
    2. ad alcuni ci rinuncerei molto volentieri. non a tutti, bada bene. solo ad alcuni :)

      Elimina
    3. a poter scegliere, uno direbbe... a poter scegliere....

      Elimina
    4. a poter scegliere... vedi?... purtroppo, su queste cose, non si può. ma sarebbe bello se... :)

      Elimina
    5. forse neanche scegliendo. che rinunciare a ricordi, è come cancellare pezzi della propria vita.

      Elimina
  2. In questi giorni basta che li metti fuori sul balcone :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. e se ti va male, pure dentro casa, a tratti, eh....

      Elimina
  3. io non so, ma i miei ricordi posso mettrli in freezer o bruciarli, ma non svaniscono, mai. A volte ho pensato che fosse una vera tortura, ma ora penso che tutto quello che ho vissuto sia parte di me e mi abbia aiutato ad essere la persona che sono. Quindi sig K qualsiasi cosa lei decida di fare, qualsiasi siano i ricordi li riponga dove nulla li possa rovinare, magari nelle pagine di un blog? ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. che sia per questo che ci ostiniamo con una cosa così fuori moda come avere un blog?

      Elimina
    2. Probabilmente. Tutti lo avevano io avevo la molleskine in borsa, tutti stanno su fb e twitter io lì mi annoio e scrivo blog....uhm....moda o età? ;)

      Elimina
    3. ...se ti rispondo mi spernacchi....

      Elimina
    4. Adoro la sua impertineza sig K! ;)

      Elimina
  4. eppure anche se avevo appena detto che non mi dimentico di nulla, ho faticato a ricordare il titolo di una canzone ;) Massive Attack - Saturday Comes Slow :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sarà l'età, sarà... :-)

      Elimina
    2. Temo di sì. a volte mi basta una nota, una parola di un testo e ....tutto ricordo tutto. Poi deve venirmi in mente una cosa....con CAVOLO! Uff ti confesso che sono dovuta andare a vedere su fb (che uso pochissimo) il link di questa canzone era datata 20 maggio :(

      Elimina
    3. però è una gran canzone.anche alla tua età :-P

      Elimina
  5. ci sono ricordi che si tengono al calduccio sul cuore, ci sono ricordi che vanno tenuti bene in fresco, altri ancora che sarebbe bene buttare al volo prima che diventino tossico-nocivi... tu che ricordi ti dai?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. non son io che mi do i ricordi, sono loro che mi si appiccicano addosso, direi piuttosto.... :-)

      Elimina
    2. "non son io che mi do i ricordi, sono loro che mi si appiccicano addosso, direi piuttosto.... :-)" Me la segno sig K ;)

      Elimina
    3. mi ha fatto riflettere sa sig K? Ultimamente cerco di farlo un po' meno. I ricordi ...sono loro a rimanere dentro di noi o noi che li salviamo in qualche luogo della nostra mente? Questo mi ha fatto venire in mente una cosa che scrissi tanto tempo fa...http://ilmondodirain.style.it/2010/05/08/solo-suo/ lì davo in un certo senso, risposta a questa domanda

      Elimina
    4. ma quante persone sei, tu? :-)

      Elimina
    5. Una. Non sono bianco e non sono nero. Adoro le sfumature. Io ne ho tante, come tanti.

      Elimina
    6. intendevo, essere whitoutme ed essere _rain_ ... e chissà chi altra, poi... :-)

      Elimina
    7. nessun altra :) _rain_ è "nata" tanto tempo fa, whitoutme è una scommessa. Poi scoprirò se vinta, per ora ho risultati sorprendenti :) e lei sig K lei è solo Kovalski? ;)

      Elimina
    8. ohi mi ero dimenticata :) poi ci sono io al secolo ### :) in queste vesti giro poco per il web, al limite le mie passioni o tra libri e librerie ;)

      Elimina
    9. abiti strani secoli, tu :-)

      Elimina
    10. molto strani eppur così normali :)

      Elimina
    11. ognuno vive come la propria vita con straordinaria normalità.

      Elimina
    12. che dirti? è assolutamente vero: la propria vita è la cosa più quotidiana che ciascuno di noi ha.

      Elimina
  6. ....ne sei proprio così sicuro, kovalski?
    [:-D]

    RispondiElimina
    Risposte
    1. che siano i ricordi a non staccarsi da noi?! abbastanza, sì... tu no? credi di esser tu a controllare i tuoi ricordi? a scegliere quali tenere e quali lasciar andare?

      Elimina
  7. io?!?! non mollo un ricordo neanche a grattarlo fisicamente via.

    ma c'è un momento, quello in cui decidi di muoverti verso qualcosa, quello in cui decidi di andare a destra piuttosto che a sinistra o avanti invece che indietro, il primo passo verso quello che sarà (forse) un ricordo domani
    ...credo che lì incosciamente scegliamo il tipo di ricordo che ci si attaccherà addosso.

    ma potrebbe anche essere solo una gran menata...(mia)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. a volte sì, è vero. ma non ti capita mai che ti si fissino nel ricordo delle cose assolutamente marginali, o che nemmeno sai perché te le ricordi? e invece hai perso da qualche parte traccia di giorni o momenti o situazioni che vorresti ricordare, che ti sembrava potessero avere importanza per te?

      Elimina
  8. A casa mia, basta portare le cose nel salone per tenerle al freddo (i termosifoni, lì dentro, saranno spenti dagli anni 80 o forse prima). È più spazioso per i ricordi ingombranti.
    Nel freezer, invece, bisogna organizzarli per farli stare in quelle minuscole buste. Non è un modo degno di conservare i ricordi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. è che mica tutti abbiamo un salone coibentato per tenerci i ricordi, sai com'è... :-)

      Elimina
    2. Si chiama salone, ma praticamente è un garage. Abbiamo persino spostato il divano altrove :)

      Elimina
    3. ecco appunto vedi? cavolo. io in sala ci abito, praticamente....

      Elimina

occhio. ché il K ti legge. e risponde, anche.