lunedì 22 giugno 2015

g-LEARNING

la vita ha anche questo di bello: che non si finisce mai di imparare. anche che ragazze meno che ventenni puntano attivamente uomini più che quarantenni.
la vita insegna. e tu, mammifero, impari.

37 commenti:

  1. Chissà se una Pippa quarantenne piacerà alla carne fresca :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. chissà se la pippa quarantenne vorrà piacere a ragazze meno che ventenni... :-)

      Elimina
  2. i quaranta sono l'età migliore di un uomo: abbastanza esperienza, abbastanza forma. :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahahah.... aggrappiamoci a quell' "abbastanza", va là
      ;-D

      Elimina
  3. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  4. certo, sopratutto se hai ingranato con "lo stipendio" ...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. allora sarà meglio che imparino a far meglio di conto
      ;""-D

      Elimina
    2. non sono esigenti, basta che paghi tu da bere o la cena o qualunque altra cosa.

      Elimina
    3. oh. fondamenti di prostituzione, insomma...

      Elimina
    4. no, i fondamentali di chi non lavora, infatti nel pacchetto non c'è la trombata

      Elimina
    5. hai molte certezze sul tema, vedo....

      Elimina
    6. certo, vivo tra molti ragazzi/e, li osservo, ascolto gli sfoghi, vedo le frustrazioni per non avere soldi o paghette dai genitori disoccupati...oppure messi male.
      per mia fortuna sono abbastanza adulta dall'aver superato quell' età e, cmq quando ne avevo venti e mi mantenevo agli studi da sola, avevo mille possibilità di lavoro, adesso è un vero disastro.

      Elimina
    7. credo ci sia un po' più di varietà....
      c'è chi cerca lo sponsor, certo...
      ma c'è chi cerca un padre...
      e direi che c'è pure chi cerca mr grey....

      Elimina
  5. Ma a me preoccupano più i 40enni che hanno qualcosa da dire alle ventenni.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grande commento.Brava!

      Elimina
    2. già! che me lo son sempre chiesto... che fanno, le interrogano in geografia?

      Elimina
    3. In anatomia. Poco scritto, molto orale.

      Elimina
    4. e molta analisi, coffee..... :-D

      Elimina


  6. Capita tutto, in un mondo in cui non ci sono piú regole.

    In veritá certe cose sono sempre capitate, ma l'uomo ha la memoria corta.

    E capitando di tutto, capita anche questo.

    Da un punto di vista strettamente giuridico, basta avere a che fare con maggiorenni, se si è maggiorenni, per evitare di incorrere in un reato.

    Da un punto di vista strettamente intellettuale, certo, puó non essere soddisfacente avere a che fare con chi non ha ancora maturato esperienze in campo teorico e pratico e si trova ancora mentalmente in uno stato embrionale.

    Da un punto di vista piú materiale, nessuno ti vieta di fare esperienza, con o senza impegno, di quello che ti pare, perchè, appunto, non si tratta di un'interrogazione in geografia, ma di uno scambio di tipo diverso.

    Senza retorica nè banale moralismo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sintetica e ad ampio spettro. interessante.
      senza retorica né banale moralismo: tra adulti consenzienti reputo tutto lecito.
      il punto è proprio quell' "adulti", al di là della linea di demarcazione legale dei 18 anni. credo che la questione che desta perplessità sia legata alla percezione di un'asimmetria su questo...

      Elimina
    2. Il punto è diventare adulti.
      Mica tutti ci diventano.
      Ci sono donne e uomini di appena sedici anni.
      Di venti o trenta o quaranta anni.

      Ci sono bambini che si rifiutano di crescere anche dopo aver messo su famiglia o emarginando a priori un'idea simile.

      Ci sono "uomini" che non sanno avere a che fare con una donna, intellettualmente o anche sessualmente, perché nell'arco di una vita hanno fatto esperienza di poco e niente e non hanno argomenti.

      Il discrimine non è dato dalla'ETÁ, secondo me.

      E l'asimmetria intollerabile è certamente quella che riscontro avendo a che fare con molti coetanei.

      Elimina
    3. tutto vero. però insomma, converrai che statisticamente ci sono più possibilità di trovare un adulto tra gli adulti che tra i teenagers....

      Elimina
    4. Da qualche anno a questa parte ho profondamente da ridire, su questa tua ultima affermazione.

      Ció non significa che punto ventenni.

      Il confronto, peró, davvero a volte non regge...

      Elimina
    5. ma non è che semplicemente frequenti gente del cazzo, CFA?
      LOL
      ;-)

      Elimina
    6. K, pure questo.
      Vivo in un postaccio, sotto questo punto di vista.
      Sono un pesce fuor d'acqua.

      Peró non è solo questo ;-)

      Elimina
  7. Mai che ti trovi, che so, a imparare com'è che si fa la lasagna radicchio e gorgonzola eh.
    Mai 'na gioia :P
    Kovalski tornai (stai sbuffando lo vedo, smettila subito)
    :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma con tutte le gioie che ti do, io, attè!

      Elimina
    2. dunque hai imparato a fare la lasagna radicchio e gorgonzola? *.*

      Elimina
  8. Denaro, sicurezza, trasgressività...curiosità Scegli tu e i tuoi commentatori l'ordine. Ho imparato molto tempo fa, non c'è nulla di nuovo.

    RispondiElimina
  9. ma mai abbastanza, mammifero! :-D

    RispondiElimina
  10. ...e già che impari, è qualcosa...

    RispondiElimina

occhio. ché il K ti legge. e risponde, anche.