mercoledì 10 luglio 2013

YOU ARE HERE

la finestra aperta a respirare la notte e il vento olandese.
a volte basta così poco alla perfezione.

17 commenti:

  1. che bello il K in esplorazione per altri mondi
    portami un tulipano, che è il mio fiore del cuore

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Un tulipano per il tuo cuore, pata... cos' altro potrrebbe portarti il k? :-)

      Elimina
    2. ne parliamo al tuo ritorno...

      Elimina
    3. ...allora dimmi pure :-)

      Elimina
  2. Natura, forma e dimensioni di quel "così poco". È il non detto la parte interessante del tuo post.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma è molto ben detto, pare al k, frances: son la finestra aperta, la notte e il vento.... non resta nulla non detto...

      Elimina
  3. a me porti il formaggio e la birra? ihhihihihi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. aspetta che mò m'o segno (op. cit.)

      Elimina
  4. Il k viaggiatore a me m'intriga.
    Il prossimo anno, vedi amica in Erasmus e prezzi ridicoli per partire da Trieste, credo che frequenterò quei pizzi lì piuttosto assiduamente.
    Quindi studia bene che poi mi riferirai. Quanto stai?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. a casa da mò, il K, a casa da mò...

      Elimina
    2. Noooooooooooooooooo.
      Perché? Noo.

      No. Uffa.

      Elimina
    3. Perché grazie al cielo c'ha una casa a cui tornare, il k.
      E c'ha la voglia di tornarci.... :-)

      Elimina
  5. Io non te lo dico neanche cosa dovresti portarmi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti. Sarebbe cosa buona e giusta, k... Pensaci su!

      Elimina
    2. e qualche chilo di bistecche da lanciare ai cani in aeroporto eh

      Elimina
    3. Mi sembra un ottimo piano, non ci avevo mai pensato. Bravo.

      Elimina

occhio. ché il K ti legge. e risponde, anche.