domenica 13 aprile 2014

(nigga don't like it) ROCK THE CASBAH

e a volte cambia il mondo, poi. e come spesso capita, accade negli aspetti più secondari e banali.
finora, quando uscivi con una donna, era facile prevedere che direzione avrebbero preso gli sguardi di chi incrociavate per strada: gli uomini guardavano lei, le donne (se mai capitavano sguardi femminili) te. questo fino al pomeriggio in cui siete in giro nella casbah del lazzaretto, e le donne che incrociate per strada guardano lei, e con uno strano sguardo di riprovazione, e gli uomini di colore invece guardano te, con uno sguardo duro come una specie di sfida. usciti da lì, il mondo torna a una mezza normalità; gli uomini riprendono a guardare lei, ma anche le donne, lei, e sempre con questo strano sguardo tra una qualche domanda, e la riprovazione. e non lo sapevi che ti avrebbe cambiato il mondo, iniziare a uscire con una ragazza di colore, proprio no.

8 commenti:

  1. Ti pensavi di stare nel 2014 eh?!.. ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. eggià. sono anacronistico dentro, sono...

      Elimina
  2. Ma è mica bello quando cambia il mondo? <3

    RispondiElimina
  3. E' talmente assurdo che sto cercando di convincere me stessa che quella fosse solo invidia.

    RispondiElimina
  4. ma che bello il mondo che cambia così, k.
    si direbbe che stia tornando la tanto invocata estate del 2006: potresti pensare intensamente qualcosa di bello e autoavverante anche per me?
    (no, un'altra tesi, no, eddai!) :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ah, la tesi no?! ohhhh. ..sicura sicura? era bello dai, ricordi? tutte le strade davanti, tutte le possibilità.... tesi?! vuoi? .... ;-p

      Elimina

occhio. ché il K ti legge. e risponde, anche.