giovedì 31 ottobre 2013

THE TIMES THEY ARE HALLOWCHANGING

in giro a piedi nella sera elettrica delle luci della città. 31 ottobre. i tempi che cambiano. ché ti guardi in giro, e sembra la notte dei morticini viventi, qua.

[grazie c, per l'ispirazione]

11 commenti:

  1. qua a Londra m'han già rotto i coglioni na ventina di ragazzini...fai un pò te..

    RispondiElimina
  2. ...abito in un paese, zona inculandia...
    2 streghette ed un piccolo scheletro, poco convinti e motivati...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. la notte degli sfigatelli viventi? :-D

      Elimina
    2. Sì... è quella che danno anche da me. Fanno "aulin" nella sala parrocchiale. Ho detto tutto.

      Elimina
  3. Io sto a Roma. Gli zombies ce l'ho a due passi, in Parlamento... che ce sarà da festeggià poi... ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. famelici, gli zombies lì, famelici....

      Elimina
  4. è passato un ragazzino qua l'altra sera, avrà avuto si e no 12 anni e il suo peso, etto più etto meno sarà stato intorno ai 90/100 kg. erano tre volte che me suonavano e io mi alzavo dal divano con l'incazzatura cotta al punto giusto. alla frase "dolcetto o scherzetto" gli avrei tirato un manrovescio che va bè..glio ho solo detto " a regà nun te li magnà tutti tu sti dorcetti". l'ho visto andare via con uno sgurdo diabolico. mà...non so perchè...speriamo bene.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. non ti preoccupare, mgg, che al bombolotto lì ci pensa il diabete a togliertelo dai piedi
      :-D

      Elimina
  5. No ma non ti dico dov'ero io la notte dei morticini viventi. Ero la morticina morente, caz.

    RispondiElimina

occhio. ché il K ti legge. e risponde, anche.