domenica 15 settembre 2013

DELLE MUSICHE DELLE SERE CHE FUORI PIOVE

che chi dice che il blues è musica malinconica, c'è una sola spiegazione: che non ha mai ascoltato il tango.

(che ha il profumo della pioggia e il sapore della notte, il tango, e l'aria sa di buono e di ricordi dimenticati)

(il blues invece è quella musica che piace solo a chi lo suona, il blues. va detto eh.)

31 commenti:

  1. Ma non è mica vero, io non lo suono più e lo adoro ancora.
    Però hai ragione sul tango.
    Balliamolo assieme, na vorta de queste, herr tango (in tanga, tu)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. appunto.
      solo chi lo suona/va :-D

      in tanga? come vuoi.... pensavo senza niente. ma vabbé, tu sei pudica...

      Elimina
    2. ti preferisco in tanga che nudo :D
      tanghero

      ps: secondo me voi di musica non ci capite na cippola. Avete il crescione nelle orecchie. Chè ti sei salvato col tango, ti sei.

      Elimina
    3. ahahah. disse quella che pensa di avere orecchio perché mangia le orecchiette... :-P

      Elimina
    4. ah, perchè, non è così?
      mi stai provocando un trauma sallo!
      ;)

      Elimina
    5. Lo faccio per te. Ché i traumi aiutano a crescere meglio...

      Elimina
  2. Il blues non piace solo a chi lo suona, suvvia!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. allora si nascondono benissimo, gli altri.

      Elimina
    2. Siamo molto underground in effetti :-D

      Elimina
    3. Ma quando parli di blues, esattamente parliamo di...

      Elimina
    4. Parlo ad esempio di B.B. King, Muddy Waters e Howlin' Wolf.
      Se invece vuoi sconfinare nel jazz ti dico Nina Simone su tutti. Se ti va aggiungi anche Ella Fitzgerald, Etta James, Louis Armstrong, Aretha Franklin...e Gershwin, sì.
      e tu, invece di chi parli esattamente....

      Elimina
    5. Allora parliamo di tipo 70 anni fa. ...

      Elimina
    6. I'm an old school babe. ;-)

      Elimina
  3. Il blues è bello.
    Il jazz può piacere solo a chi lo suona, suvvia!
    (e ora mi attirerò le ire dei molti)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. il blues non è brutto. mai detto.ma trova qualcuno che non suona a cui piaccia. dove piaccia significa che scelga di ascoltarlo potendo scegliere.

      Elimina
  4. ho in mente i concertini di tango lì fuori -nel posto della bistecca di asino- la strada piena di gente e quella voce, che voce a cantar in spagnolo; primavera estate con le amiche, la gente che balla e noi lì a guardare, a sorridere, fresche in vestitino a fiori e sandali con tacco. Quanta bellezza, quanti pensieri. Il blues no, non si può sentirlo invece, hai ragione tu mister k.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. io lo so che il K ed EDP condividono lunghezze d'onda. e onde.

      Elimina
    2. io a voi per questa cosa sul blues vi odio, ve lo dico.

      Elimina
    3. Suvvia non esser gelosa ellammmore... lo sai che il k ti lovva attè

      Elimina
    4. il fatto è che ellammore lovva edp... (senza nulla togliere al k eh)

      Elimina
    5. il k è il solito monazza.

      Elimina
    6. cazzo, i tempi di reazione di edp sono biblici, eh....

      Elimina
    7. oh che blogspot mica ti avverte, mica ho l'ausilio io.

      Elimina
    8. certo che quando una sta sulla piattaforma blog sbagliata... :-p

      Elimina
  5. Concordo. Il tango è una mazzata in fronte. Fortuna che non lo ascolto, me ce manca solo la musica malinconica a me :D

    RispondiElimina
  6. adoro il tango. adoro guardare i ballerini..sto li come una scema e guardo le loro gambe, i movimenti sensuali, è bellissimo. il jazz e il blues possono sparì domani mattina, manco me accorgo. e vabè non ce capisco na cippa de musica ma de gustibus. no?

    RispondiElimina

occhio. ché il K ti legge. e risponde, anche.